COME DIVIDERE CORRETTAMENTE I RIFIUTI

raccolta vetro

VETRO

Conferire il materiale sfuso e ben sciacquato, avendo cura di aver rimosso tappi e coperchi di materiale metallico o plastico.

Non utilizzare sacchetti in plastica o materiale biodegradabile

si

Esclusivamente contenitori di vetro per liquidi (quali bottiglie, vasetti, bicchieri non in cristallo ecc.)

no

contenitori in vetroceramica, contenitori in pirex, bicchieri, bottiglie ed oggetti in cristallo, contenitori e stoviglie in ceramica, lampadine

raccolta carta

CARTA

Conferire nel contenitore il materiale sfuso e piegato per ridurne il volume.

Non utilizzare sacchetti in plastica o materiale biodegradabile

si

Esclusivamente carta e cartoncino di tutti i tipi: imballaggi in carta e cartoncino; scatole di cartoncino, scatole di cartoncino per alimenti; cartoncini per bevande e alimenti; carta da disegno, giornali e riviste; libri e quaderni; volantini pubblicitari; carta da fotocopia e per tabulati usata; sacchetti di carta; tetra brik, tetra pack, ...

no

Carta oleata, fotografie, carta termica FAX, cartone ondulato (apposita raccolta)

raccolta cartone

CARTONE

Conferire nei modi prestabiliti dal Vostro Comune

Il cartone va piegato per ridurne il volume e possibilmente legato in pacchi di dimensioni adeguate per la movimentazione da parte dell'operatore

si

Scatoloni e altri imballaggi in cartone ondulato

no

Cartoni sporchi mescolati ad altri rifiuti, cassette in legno o in plastica ecc...

raccolta multi

MULTIMATERIALE

Conferire nel contenitore il materiale sfuso, ben sciacquato e schiacciato (per plastica e alluminio) per ridurne il volume.

Non utilizzare sacchetti in plastica o materiale biodegradabile

si

Tutti gli imballaggi, contenitori, piccoli oggetti, di plastica, alluminio e acciaio, come bottiglie di acqua minerale, latte, bibite e olio; piatti e bicchieri monouso; vaschette e confezioni rigide e flessibili per alimenti; flaconi e dispenser per detersivi, saponi e cosmetici; materiali per la protezione e trasporto delle merci; cassette per prodotti ortofrutticoli e alimentari in genere; vasi per vivaisti; grucce appendiabiti; articoli casalinghi; giocattoli; posate in plastica; portamatite; scatole e buste per il confezionamento di capi d’abbigliamento; shopper; sacchi per detersivi, per prodotti per giardinaggio e alimenti per animali; fusti e secchielli; bombolette spray; scatolette per carne, pesce e cibo per animali; tappi; capsule; barattolame vario; scatole per liquori e dolci; coperchi, pentole, padelle e stoviglie; contenitori, tubetti e fogli in alluminio; plastiche dure non imballaggi quali: contenitori riutilizzabili per alimenti, bacinelle, ecc... Custodie cd, musicassette, videocassette, posacenere, portamatite, parti esterne di penne, ecc...

raccolta organico

ORGANICO

Conferire nel contenitore il materiale utilizzando esclusivamente sacchetti compostabili

Certificati a norma UNI EN 13432-2002.

si

Tutti i rifiuti alimentari e di cucina prodotti da nuclei domestici, ristoranti e servizi di ristorazione, punti vendita al dettaglio e rifiuti simili prodotti dall’industria alimentare, quali, ad esempio, residui derivanti dalla preparazione e dal confezionamento dei pasti, alimenti non consumati o scaduti, residui di mense e cucine, … Indicativamente si consiglia di conferire: scarti di cucina, avanzi di cibo, alimenti avariati (togliere dalle confezioni di vetro, ceramica, plastica, metallo, …), scarti di frutta e verdura (comprese parti legnose, es. frutta secca), scarti domestici di carne e pesce (comprese lische, gusci d’uovo, ossa, piume), fondi di caffè e filtri di the, camomilla, fiori recisi, piante da appartamento, pezzettini di legno

no

è vietato conferire vetro, ceramica, plastica, metallo,… Il servizio di raccolta della frazione organica viene attivato dal 1° giugno 2015 solo nel Comune di Aosta e nel SubAto Mont Rose. Gli altri SubAto attiveranno il servizio in modo progressivo, man mano che saranno rinnovati i relativi appalti di servizio di raccolta dei rifiuti, e comunque entro il 31 dicembre 2016.

raccolta indifferenziata

INDIFFERENZIATO

Conferire nel contenitore il materiale in qualsiasi sacco ben chiuso

si

Qualunque tipologia di rifiuto domestico non collocabile nelle specifiche raccolte differenziate, quali, ad esempio, articoli tessili, assorbenti, pannolini, stracci sporchi, panni e spugne usate, carta unta, scontrini fiscali (in carta copiativa), confezioni e imballaggi non riciclabili, ecc... Ogni altra tipologia di rifiuto non indicata per gli altri flussi

no

è vietato conferire vetro, ceramica, plastica, metallo,… Il servizio di raccolta della frazione organica viene attivato dal 1° giugno 2015 solo nel Comune di Aosta e nel SubAto Mont Rose. Gli altri SubAto attiveranno il servizio in modo progressivo, man mano che saranno rinnovati i relativi appalti di servizio di raccolta dei rifiuti, e comunque entro il 31 dicembre 2016.

raccolta sfalci

SFALCI &
POTATURE

Smaltire nei Centri di Conferimento o, dove previsto, svuotamento cassonetti raccolta stradale

ATTENZIONE: è possibile smaltirli in modo autonomo tramite il compostaggio domestico

si

SFALCI:
sfalci d'erba, fiori recisi e pianti, residui vegetali da pulizia dell'orto
POTATURE:
potature di alberi e siepi, ramaglie

no

SFALCI:
ramaglie e potature di alberi e siepi, scarti organici di cibo
POTATURE:
erba, grossi rami, tronchi di piante, legno imbrattato con terra
INOLTRE: carta, plastica, vetro e rifiuti in genere, metalli, sassi, terra, vasi in plastica e terracotta per piante

raccolta raee

R.A.E.E.

RIFIUTI DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE

Dove previsto: smaltire nei Centri di Conferimento

ATTENZIONE: non vanno abbandonati ne depositati accanto ai cassonetti

si

Computer, tastiere, video e monitor, TV, stereo, videoregistratori, fax, fotocopiatrici, aspirapolvere, lettori MP3, giocattoli elettronici, viedogiochi, grandi e piccoli elettrodomestici, strumenti musicali elettrici, lampadine a neon, fluorescenza (basso consumo) ecc...

no

Macerie, ingombranti, batterie auto, poltrone, divani e materassi, lampadine ad incandescenza vecchio tipo

raccolta ingombranti

INGOMBRANTI

Dove previsto: smaltire nei Centri di Conferimento

ATTENZIONE: l'abbandonati di rifiuti sul territorio è un reato sanzionabile ai sensi della normativa vigente

si

Materassi, imbottitura di mobili, grossi elettrodomestici, finestre e porte in PVC, poltrone e divani, reti per letto, mobili vecchi, rifiuti indifferenziati che per loro dimensione non possone essere depositati nei cassonetti ecc...

no

Macerie, batterie auto, lampadine ad incandescenza vecchio tipo ecc...

ALTRI TIPI DI RIFIUTO

Per le tipologie indicate qua sotto contattate il

num verde

raccolta tf

Bombolette etichettate "T" o "F"

raccolta fitosanitari

Rifiuti fitosanitari

raccolta farmaci

Farmaci scaduti

raccolta inerti

Rifiuti inerti

raccolta pile

Pile e batterie esauste

raccolta vegetali

Oli vegetali esausti

raccolta indumenti

Indumenti

raccolta vernici

Vernici